Crea sito

FRANCESCA AMODIO

 È il giorno di Paolo Sorrentino, unico italiano in concorso, e del suo film “La grande bellezza”, oggi al Festival del Cinema di Cannes. Visionato dalla critica ieri sera, oggi il film avrà proiezione ufficiale, conferenza stampa, red carpet. È il racconto del “salotto buono” della Roma di oggi: aristocratici, monsignori, corrotti, cafoni, disperati e sognatori. Una “Dolce vita” nella quale il regista non fa sconti a nessuno.

E c’è anche una ragazzina veneta, mestrina di Chirignago, nel film: si chiama Francesca Amodio, ha 11 anni, frequenta la prima media. Sul set ci è arrivata attraverso un’amica di famiglia: Susanna Giordano, agente di attori. Giordano aveva saputo che Sorrentino cercava una ragazza di quell’età, e ha proposto Francesca di sottoporsi al provino. C’è stato un primo incontro a Roma, a giugno dell’anno scorso; poi è stata richiamata dopo nemmeno un mese e in quell’occasione a incontrarla c’era proprio il regista. È stata scelta e così, a Roma, Francesca è tornata per recitare.

Le riprese che l’hanno coinvolta sono durate due giorni; una piccola parte che contribuisce a delineare lo spirito del film. Quale sia il risultato dopo le fasi di montaggio si saprà soltanto oggi, vedendo il film finito. Di sicuro, Francesca è finita in un cast importante, tra Toni Servillo, Carlo Verdone, Sabrina Ferilli, Roberto Herlitzka, Pamela Villoresi, Iaia Forte e Carlo Buccirosso. E con alcuni degli attori, si è anche instaurato un bel clima di amicizia.

Francesca nel film interpreta la figlia di una famiglia benestante che una sera dà una festa, in cui ci sarà come ospite un importante gallerista. I genitori pregheranno la ragazzina, che nel film si chiama Carmelina, a esibirsi in una performance artistica. Per convincerla le dicono: «Potrebbe essere la tua occasione per diventare famosa». Ma lei risponde: «Io non voglio diventare famosa, sono felice così». Carmelina però alla fine si lascerà convincere e si esibirà dimostrando tra l’altro doti drammatiche inaspettate nonostante la sua giovane età.

Francesca prima di recitare sotto la guida attenta di Sorrentino non aveva certo studiato recitazione e non è stato facile per lei il ruolo che le è stato richiesto, eppure ce l’ha fatta.

Finito di girare, la ragazzina ha ripreso la sua vita normale: va a scuola e frequenta gli amici. Ma se le capitasse un’altra occasione cinematografica non se la lascerebbe scappare, e i genitori sembrano essere d’accordo.

TONY MORGAN

TONY MORGAN

Attore e regista siciliano pluripremiato anche grazie al suo ultimo cortometraggio dal titolo 8. Decine i film della Commedia all'Italiana ai quali ha partecipato.: Squadra Antifurto di Corbucci (1976), Eccezziunale veramente di vanzina, Signori e Signore Buonanotte di Monicelli (1976), La Prima Notte di Nozze di Prisco (1976), La Banda del Gobbo di Lenzi(1977), Taxi Girl di Tarantini (1977), Il Toto la Vergine e il Capricorno di Martino (1977), Innamorato pazzo di Castellano e Pipolo (1981), La Gorilla di Guerrieri (1982), La Casa delle Orchideee di Ford e molti altri. Attore poliedrico, è stato presente in radio: Via Asiago Tenda (Radio 1), Carta Bianca (Radio 1), Radio Verde Rai (Radio 1). In televisione con: Uno Mattina (Rai 1), Il Barattolo (Rai 1), Direttisima con la Tua Antenna (Rai 1). Oltre a ciò Teatro: La Conquista del Mexico e 3 Atti Unici di Pirandello con la Compagni aTorinese Granserraglio, Matrimonio Putativo della Compagnia Teatro Laboratorio C. Orlando, Marazzi Club di T. Morgan. Per l'editoria il libro Miss... mia Cara Miss. Siamo seri per favore! Ed. Greco.

http://www.tonymorgan.it/

ISABELLA VENDRAME

Attrice, conduttrice tv e psicologa.
Si diploma nel 2006 all’Accademia d’Arte Drammatica Palcoscenico diretta da Alberto Terrani presso il Teatro Verdi di Padova, dove studia recitazione con Rossella Falk, Pierluigi Pizzi, Mariagrazia Spina ed Umberto Orsini.
Approfondisce la sua formazione artistica attraverso il corso di doppiaggio e di perfezionamento in dizione, articolazione, fonetica e recitazione presso la “Bussola dell’attore” di Trieste con Francesco Gusmitta, Luciano Pasini e Elke Burul, seguendo successivamente i master class di Bernard Hiller, Holliwood acting coach.
Debutta a teatro ne “La Monaca di Monza” per la regia di Alberto Terrani, alterna in seguito monologhi, recital musicali a spettacoli per bambini curando spesso la regia dei suoi spettacoli.
Nel 2011 il debutto cinematografico in “Fame di Amore” di Rocco Cosentino a cui segue il film “Per una buona causa” di Karma Gava.
Muove i primi passi in televisione in una produzione di Rete Veneta, per diventare successivamente volto dell’emittente del Nordest TrevisoUno dove conduce format legati all’infanzia, al benessere e all’alimentazione di cui è anche autrice. Ora è il volto conosciuto e amato dai bambini della trasmissione “Le Favole di Isabella” in onda su Sky, dove intrattiene i più piccini leggendo favole educative. La passione per i bambini non è casuale, Isabella è anche una psicologa iscritta all’albo A degli psicologi del Veneto, laureatasi proprio con una tesi sperimentale sulle paure in età evolutiva. E’ inoltre scrittrice di favole e racconti per bambini.

https://www.facebook.com/pages/Le-Favole-di-Isabella/473733129407732?ref_type=bookmark

SILVIA COLUCCELLI

La fotografa Silvia Coluccelli sarà presente al Fontaniva Geo Film Festival con l'installazione "CORTO CIRCUITO". In visione alcune delle sue più importanti ed espressive opere fotografiche.

The photographer Silvia Coluccelli will be present at the Fontaniva Geo Film Festival with the installation "SHORT CIRCUIT". In vision, some of its most important and expressive photographic works.

 

 ESCAPE='HTML'

 

www.silviacoluccelli.com
silviacoluccelli@gmail.com
cell 347 7257667

Federica Ferretti

Blogger, scrittrice, Federica Ferretti è giornalista regolarmente iscritta presso ODG Abruzzo dall'ottobre 2014, elenco "pubblicisti", nonchè selezionata dal sito frasicelebri.it. Inoltre, è musicista aperta alle contaminazioni tra i vari linguaggi. Tanto che la sua lezione introduttiva sulla sfida del linguaggio musicale nel canale pubblicitario, è stata appena segnalata sulla pagina Fb della trasmissione Eta Beta, (il quotidiano di Radio1 su nuovi mestieri e nuovi linguaggi), dal giornalista e conduttore Massimo Cerofolini, che si sta appunto interessando alle sue ricerche circa il significato della musica nei contenitori polisemantici.
Nel frattempo, ha già ricevuto il prestigioso "Premio Donna Teramo" proprio per il settore della comunicazione e giornalismo, stavolta da parte dell'associazione Donneuropee - Federcasalinghe( maggio 2015).
Attualmente, infatti, collabora con la rivista Mondadori “Confidenze" per la raccolta di testimonianze vere. A partire dalla prostituta moldava, Afrodite venduta. Passando quindi per il trans Fiore d'acciao e l'emigrante somala Jazara nello spaccato:“Io mi racconto".
A tal riguardo, ha contribuito anche alle Rubriche “Bello a sapersi", “Eroi tra noi", “Salute e benessere", per la quale ultima ha fornito testimonianze relative ad una malattia "rara" come la Sindrome di Sjogren ed un caso di malasanità che si è trasformato in un'assurda Pancreatite acuta.
Collabora quindi alla realizzazione di un soggetto cinematografico commissionato dal regista Rocco Cosentino per un cortometraggio da ambientarsi tra Abruzzo e Veneto, presenziando, a breve, al Geo Festival da quest'ultimo organizzato, in qualità di ospite d'onore insieme a nomi come Leopoldo Mastelloni e Diego Della Palma, per citarne alcuni, oltre ad importanti docenti provenienti dalle più prestigiose università italiane.
Tra gli ultimi rilevanti incarichi, si menziona l'impiego a contratto presso l'Istituto Comprensivo di Atri, in qualità di esperta in Linguaggi a vario titolo dove era stata già esperto in scrittura creativa, comunicazione multimediale e giornalismo.
Il 25 Novembre 2014,dalla Provincia di Ascoli, viene invece premiato, l'impegno di Federica Ferretti a favore dalla lotta alla violenza contro le donne, e simboleggiato dal racconto Sirena di terra.Ovvero dalla giuria del concorso di poesia e prosa “I colori delle donne", che ha riconosciuto alla scrittrice e giornalista abruzzese Federica Ferretti, la Menzione Speciale per il summenzionato racconto-monologo teatrale.
Un'altra improtante segnalazione è stata quella della giornalista professionista presso la redazione di Inviato Speciale, il rotocalco del Giornale Radio Rai, Rita Rocca sulla pagina FB Semi di Zucco, dove ha descritto così l'autrice:
"Federica Ferretti è una giovane artista. Ha inventato il romanzo on-line, la nuova frontiera della letteratura digitale. Il "Portale delle donne" ha annoverato Federica Ferretti tra le migliori donne della cultura italiana"
Tra i suoi intervistati:da Mogol, Antonello De Sanctis, Roberto Cacciapaglia, Paolo Buonvino, ai colleghi Mediaset e Rai come il Carmelo Sardo di Malerba e Leonardo Metalli( ex Tg 1 Note). Ma pure donne di spessore che hanno da subito solidarizzato con la Ferretti  circa le sue battaglie: dalla giornalista de ilcorrieredellasera.it Ester Palma, alla senologa Maria Giovanna Luini, fino alla direttrice di "Confidenze" Susanna Barbaglia.
Di lei, si è interessato anche il giornalista P. Quaglieni, storico, docente e saggista di Storia risorgimentale e contemporanea è stato cofondatore del prestigioso Centro “Pannunzio", che ha descritto uno dei suoi romanzi on-line esclusivi per ilcorrieredellasera.it, ospitata da Ester Palma, come: “Un'opera importante dell'amica Federica Ferretti Journalist giornalista e scrittrice. Ci sono due categorie: quella degli scrittori che scrivono anche sui giornali e quella dei giornalisti che, spesso a vuoto, cercano di diventare scrittori,sfruttando la loro notorietà. Federica Ferretti nasce giornalista-scrittore. E' anche scrittrice quando scrive libri".

Per informazioni e sito clicca sull'icona sottostante.

 ESCAPE='HTML'

IRIDE FONTANA

IRIDE FONTANA

Iride Fontana è un’artista a 360° ed è figlia d’arte. La madre Meteora, ottima fotografa, ballerina e regista teatrale. Il padre è il noto batterista jazz di fama internazionale Juanma Barroso.

Non ci sono dubbi che Iride abbia ereditato da entrambi sensibilità e temperamento artistico, oltre ad essere cresciuta in teatro ed essersi letteralmente "nutrita" di recitazione fin da quando, piccolissima, accompagnava la madre al CAT Istituto del Teatro di Siviglia dove Meteora studiava regia teatrale. A Siviglia Iride studia danza classica, Flamenco e danza Araba completando la propria formazione con lo studio del canto lirico.

Iride Fontana ha il talento per il Cinema. Ha partecipato a du importanti produzioni 7 Virgenes e 15 Dias Contiguo e il percorso la sta portando ad una decisiva affermazione sulla scena cinematografica.

In Spagna conquista il terzo posto al concorso internazionale di Miss Italia nel Mondo nel 2011.

http://www.mammager.com/index.html

 

ANGELA VIANELLO

Sarà fiinalmente anche in Veneto con i suoi seguitissimi workshop, la grande artista e fumettista Angela Vianello. Ospite a Lucca Comics, la giovane disegnatrice attira a se migliaia di ragazzai e ragazze che desiderano avvicinarsi a questio tipo di arte. Domenica 2 marzo 2014 sarà ospite del Fontaniva Geo Film Festival dove proporrà un suo incontro. Dalle ore dieci del mattino a Fontaniva (PD) all'interno del grande tendone della manifestazione. Per informazioni e iscrizioni contattare direttamente l'artista su facebook: https://www.facebook.com/angelavianello.it?fref=ts

Mi chiamo Angela Vianello, ho 28 anni. Da questo febbraio nelle fumetterie e librerie d'Italia sarà in vendita una delle mie opere, AEON. Una storia in stile manga. Sono anche la creatrice di un piccolo corto animato (fatto tutto da sola, dai disegni al montaggio) seguito su youtube, White. La mia storia è semplice, mi son diplomata come "orefice" a Trento. La mia passione per il fumetto l'ho coltivata come autodidatta e appena finita la scuola ho cominciato a collaborare e lavorare con fumettisti ed artisti locali,
con piccole aziende e per il comune. Nel frattempo ho partecipato a vari concorsi in tutta Italia (circa 9) sempre inerenti al mondo del fumetto e riuscii a vincerli quasi tutti. Ma dopo poco tempo, corda a 20 anni mi ritirai per problemi personali. Non disegnai più per 4 anni. Poi Ripresi a lavorare, proprio con AEON nel 2010. E lo terminai in un anno. Nel frattempo contattai una famosa colorista, Barbara Canepa, e da quel momento collaboro con lei. Assieme a lei, come agente editoriale, oggi sto presentando un'altra mia opera fumettistica in Francia (Blue). Vedremo se anche questa avventura si concluderà positivamente!

angela vianello ESCAPE='HTML'

Daria Victorini

Daria Victorini nasce in Polonia nel 1981. Vive e lavora in Italia dall'età di 16 anni.

La passione per l'arte e la fotografia presto la conduce verso ciò che diventerà il suo lavoro. L'ispirazione la trova nella natura e presta particolare attenzione alle sensibilizzazione delle persone sul tema della tutela dell'ambiente.

Predilige i materiali di recupero per le sue opere e ama miscelare diversi materiali di scarto come ferro, legno e tessuti. Sostiene che la capacità distruttiva dell'uomo non può purtroppo competere con quella della sua capacità creativa.

MARCO CREPALDI

Marco Crepaldi

Marco Crepaldi è un giovane e bravo attore veneto. Oltre ad una affermazione nazionale nel campo della moda è reduce dal programma DETTOFATTO su Rai2 con Caterina Blivo. Nel 2013 gira il film record di incassi SOLE A CATINELLE di Checco Zalone ed è concorrente a UOMINI e DONNE da Maria De Filippi. Il 2012 lo vede impegnato nel programma su RAI1 E...STATE CON NOI IN TV condotto da Paolo Limiti, e sempre nel 2012 è ospite a Pomeriggio5 condotto da Barbara D'Urso.

ANTONIO LANNI

ANTONIO LANNI

ANTONIO LANNI Dopo numerosi cortometraggi, indipendenti, nel 2003, scelto dal regista Daniele Cini, interpreta “Luciano”, ragazzo problematico, ricoverato in una clinica specializzata in disturbi dell'alimentazione; il film è “Last food”, esce nel 2004, tra i cui interpreti figurano anche Gigio Alberti, Hal Yamanouchi e Silvana Bosi. Nel 2003 interpreta il ruolo di “Pietro Mancini” (spacciatore) nel mediometraggio, per Sky(Cult Network) “Spaghetti odio” . film/dvd ad opera di Ciro De Caro, con Omero Antonutti voce narrante. Ruolo “barman”, nel 2006, in “Noi due”, opera prima di Enzo Papetti; nel 2008 è “Carlo Scorza”(scena del gran consiglio), per il docu-film(Sky/History Channel) “Obiettivo Mussolini. Da qui inizia una sorta di collaborazione artistica con Graziano Conversano e Gianni troilo; infatti, sempre nel 2008, Conversano lo chiama per uno spot, divertente ed apprezzatissimo in tv(reti Sky, Mediaset-Premium, calcio, sport, ecc.), si tratta di “Intralot”. E Gianni Troilo, invece, lo immortala con i suoi scatti nel catalogo moda, internazionale, “Joe Rivetto”(autunno/inverno); Lanni qui posa insieme e al fianco di Claudia Gerini(ruolo giocatore di poker). Sempre con Conversano/troilo(marzo 2011) è tra i protagonisti (con il figlio Luca, di due anni) del docu-film “San Pio”, girato in Puglia. Con lui, tra i protagonisti anche Pietro Ragusa. Tra gli atri lavori professionali “Black out”, corto in pellicola (2009), di Giulia Oriani, nel ruolo del “Carabiniere Mirtilli”, con Vincenzo Crocitti e Milena Vukotic. Fugaci “apparizioni” in “Rino Gaetano”, di Marco Turco(tra i giornalisti) ed in “La terra sopra di noi”, di Cristian Scardigno (ruolo prigioniero italiano). Nella pubblicità televisiva, ultimo impegno, nello spot (su SKY TG 24, altre reti, web, ecc, “L’uomo che non aveva mai bevuto un caffè”, per il MINISTERO DEI BENI CULTURALI, da protagonista, per la regia di Gianni troilo; inoltre, ruolo nello spot “Amore e libertà” - s.o.s. Congo, campagna sociale Rai 18/30 gennaio 2011, girato insieme ad Elena Sofia Ricci. Recente prova nel lungometraggio “Lacrime di San Lorenzo”, ruolo “psicologo Cuomo”. Lavoro da completare, svolto per il teaser di Giuseppe Lo Cascio (vedi questo sito), in cui è “Tony”, personaggio negativo, individuo losco e poco affidabile, fratello di “Vincenzo”, ruolo interpretato da Pietro De Silva.

ALTRE FREQUENZE

Luca Gatta

AltreFrequenze è una realtà che si occupa di tutto ciò che riguarda l'audio e la registrazione. La nostra sede è a Brescia, in una struttura di 250 metri quadri che dispone di ambienti progettati per garantire un'acustica ottimale per riprese microfoniche di ogni genere e un ascolto fedele per le fasi di mix e mastering.
A partire dal 2013 è stata allestita una sala dedicata al doppiaggio e alla ripresa delle voci per sperakeraggi, in cui è possibile realizzare incisioni per cortometraggi e lungometraggi, programmi televisivi e documentari, spot radiofonici e voci per qualsiasi tipo di utilizzo multimediale.
Nei nostri locali è stata attivata inoltre una proposta formativa che prevede un corso di dizione e lettura espressiva e un corso di doppiaggio suddiviso su due livelli (base e avanzato). I corsi sono tenuti dal docente Luca Gatta, attore e doppiatore professionista formatosi presso l’Accademia del Doppiaggio sotto la guida di due professionisti del settore Christian Iansante (voce di Brad Pitt, Matt Demon, David Tennant e altri) e Roberto Pedicini (voce di Jim Carrey, Kevin Spacey, Javier Bardem e altri).

Potete trovare ulteriori informazioni sul nostro sito www.altrefrequenze.it